Detrazioni fiscali

La risoluzione n.  del 16 Febbraio 2010 dell’Agenzie delle Entrate ha esplicitato che la spesa per l’acquisto della parrucca rientra nelle spese sanitarie detraibili, nel caso sia rivolta sia rivolta a sopperire un danno estetico conseguente una patologia e se di supporto as una condizione di grave disagio psicologico percepita nella vita quotidiana. L’acquisto prevede in questi casi una detrazione IRPEF, cioè un recupero del 19% sul costo della parrucca.

Per la detraibilità è necessario presentare al momento della dichiarazione del modello 730-740 la seguente documentazione:

– Il documento fiscale che attesa l’acquisto della parrucca con riportato su di esso la voce specifica “ vendita parrucca” ed il codice fiscale della persona sottoposta alla cura chemioterapica.

– La documentazione medico sanitaria che attesta la particolare cura effettuata dalla persona che richiede la detraibilità della parrucca, oppure la certificazione del medico curante che attesta che la paziente stia svolgendo un ciclo di cura chemioterapica.

La parrucca può essere anche inoltre detratta da tutti coloro che hanno una patologia di alopecia riconosciuta della ASL di appartenenza. Alcune regioni riconoscono un contributo in denaro per l’acquisto di una parrucca.

Vi consigliamo vivamente di sincerarvi con i vostri uffici di appartenenza per appurare tale disponibilità.

Per ulteriori informazioni sulle agevolazioni fiscali per le parrucche di invitiamo a contattarci.